“ C'è un solo angolo dell'universo che puoi essere certo di migliorare,e questo se tu ” (Aldous Huxley)

università per l'educazione permanente

e della terza età del basso piave


ATTIVITA' DELL'ASSOCIAZIONE



L’attività dell`UNIPER è articolata in corsi annuali o poliennali, ed in altre manifestazioni di tipo accademico o associativo che coinvolgono il più possibile gli studenti partecipanti e consistono in:

a. ATTIVITÀ TENDENTI A MIGLIORARE LO STATO DI SALUTE degli anziani (corsi di medi­cina, di educazione fisica, ecc.) che rientrano più ge­nericamente in quella che può essere definita “area biologico-sanitaria”;

b. PROGRAMMI che consentono l’accesso al PATRI­MONIO CULTURALE ESISTENTE, sia nell’am­bito locale (area della cultura veneta ed in particolare del Basso Piave) sia in generale nel campo umanisti­co, scientifico e sociale;

c. INSEGNAMENTI ED ATTIVITÀ PRATICHE tendenti a stimolare e sviluppare il SENSO CREA­TIVO ED ARTISTICO di ognuno, nell’ottica di una valorizzazione sempre più ampia della persona;

d. INIZIATIVE DI SENSIBILIZZAZIONE di tutta la cittadinanza ai problemi della comunità ed in parti­colare della condizione degli anziani.




ISCRIZIONE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE



Possono iscriversi all’UNIPER tutti coloro che, avendo compiuto i sedici anni, indipendentemente dal loro livello culturale e dal loro titolo di studio:

- versano le quote partecipative,

- compilano la scheda d’iscrizione.

La quota d’iscrizione ai Corsi di Studio è di 60.

Per i corsi di Lingue, la quota di iscrizione è di € 100.

A richiesta, alla fine dei corsi, potrà essere rilasciato un "attestato di frequenza".

Attività extra-didattiche

Sono previste, e ne sarà data tempestiva notizia agli inte­ressati, partecipazioni a spettacoli in genere, manifesta­zioni di carattere sociale e ricreativo, gite culturali, visite guidate a mostre, a musei, a città, borghi e piccoli centri storici, parchi e giardini, itinerari naturalistici, ecc.

In primavera ci sarà la gita sociale e il pranzo sociale aperti a tutti gli iscritti, familiari e simpatizzanti.




ASSICURAZIONE


L’iscrizione all’UNIPER comporterà una copertura assi­curativa per infortunio e responsabilità civile.






CONSIGLIO DIRETTIVO

- Cinzia Buosi - Presidente

- Giuliana Furlanetto - Vicepresidente

- Giuseppe Cestaro - Vicepresidente

- Alessandra Cigana - Direttore dei corsi

- Dino Michielin - Segretario

- Pierina Milani - Tesoriere

- Ignazio Malocco - Consigliere

- Maria Teresa Galassini - Consigliere

- Gianmario Portale - Consigliere

- Mara De Carli - Consigliere

- Luigi Salvioni - Consigliere

- Annamaria Ferro - Consigliere


- rapp. Comune di San Donà di Piave 
- rappr. Comune di Musile di Piave
- rapp. Comune di Fossalta di Piave
- rappr. Comune di Noventa di Piave
- rappr. Comune di Torre di Mosto
- rappr. Comune di Eraclea

- rappr. C.G.I.L.  - Consigliere
- rappr. C.I.S.L.  - Consigliere
- rappr. U.I.L.  - Consigliere


COMITATO ESECUTIVO

- Presidente: Cinzia Buosi

- Vice Presidente: Giuliana Furlanetto

- Vice Presidente: Giuseppe Cestaro

- Segretario: Dino Michielin

- Tesoriere: Pierina Milani

- Direttore dei corsi: Alessandra Cigana

- Rappr. dei Soci aggregati: Mara De Carli

REVISORI DEI CONTI

EFFETTIVI

- rag. Mauro Comin - Presidente

- rag. Giuseppe Clementi

- p.i. Dante Casonato


SUPPLENTI

- rag. Fausto Comin

- sig.ra Loredana De Marchi


UFFICIO DI SEGRETERIA

   - Dino Michielin Segretario


   - Pierina Milani Tesoriere

   - Salvatore Romano 

COLLABORATORI

   - Gabriella Barbini Responsabile laboratorio teatrale

- Alessandra Cigana Responsabile del coro

- Giovanna Marchesan Rappresentante della Sede UNIPER di Torre di Mosto

- Giuseppe Fregonese Accoglienza alle lezioni


ESTRATTO DELLO STATUTO

Art. 1 – È costituita l’Associazione Culturale “Università per l’Educazione Permanente e della Terza Età del Baso Piave” (de­nominata per brevità “UNIPER”) CHE SI RICONOSCE TRA LE ASSOCIAZIONI PREVISTE AGLI ART. 2 E 8 DELLA Legge Regionale 31/85, in quanto promuove la formazione di un sistema organico di educazione permanente e ricorrente volto a sviluppare l’attivazione delle Università per Anziani, aperte alla frequenza della totalità della popolazione del territorio.

Art. 3 – L’UNIPER è una struttura permanete di servizi culturali per la promozione, l’informazione l’approfondimento dei pro­blemi di tutte le persone (con particolare attenzione per quelle che si riconoscono nella terza età) che sentano il bisogno di ac­quisire, aumentare e migliorare il proprio patrimonio di istru­zione e di cultura e che vogliano prepararsi con responsabile consapevolezza al sopraggiungere della condizione anziana.

Essa offre anche l’occasione di incontro, di dibattito, di forma­zione, stimolando l’interesse e la partecipazione ai temi ed alle attività culturali; in definitiva l’UNIPER si propone come stru­mento di educazione di vita, e come tale si rivolge a tutta la popolazione, indipendentemente dal livello culturale e dalla età.

Art. 4 – Per raggiungere gli scopi di cui all’articolo 3) l’Asso­ciazione si propone di promuovere corsi annuali e pluriennali di studio, organizzati e coordinati secondo programmi organici, seminari, attività didattiche teorico-pratiche, giornate di studio, convegni, mostre, pubblicazioni, spettacoli in genere, visite gui­date e viaggi organizzati di studio, soggiorni ed incontri a carat­tere ricreativo e culturale.

Art. 5 – L’associazione non ha fini di lucro e si fonda sulle pre­stazioni volontarie dei propri soci.

Essa è apartitica, aconfessionale ed è aperta all’adesione di chiunque ne faccia regolare domanda dichiarando di accettarne integralmente le norme statutarie.

Art. 10 – Organi dell’Associazione sono:

- L’Assemblea dei soci;

- Il Consiglio Direttivo;

- Il Presidente;

- Il Comitato Esecutivo;

- Il Segretario e l’Ufficio di Segreteria;

- I Revisori dei conti;

- Il Direttore dei corsi.